L’INPS finanzia sette borse di studio per tre corsi di dottorato di ricerca

Stampa
L’Istituto nazionale di previdenza sociale (Inps) ha finanziato sette borse di studio destinate ai corsi di dottorato di ricerca in Medicina cellulare e molecolare, Scienze manageriali e attuariali e Scienze giuridiche dell’Università di Udine per l’anno accademico 2013-2014. Le borse sono riservate a figli e orfani di dipendenti e pensionati pubblici iscritti all’Inps che avranno superato il concorso di ammissione ai corsi di dottorato dell’ateneo friulano e il bando del progetto “Homo sapiens sapiens” dell’Inps a sostegno della formazione universitaria, post universitaria e professionale.
Le domande di iscrizione ai concorsi per i dottorati di ricerca, e al bando dell’Inps, devono pervenire entro le 12 di lunedì 30 settembre.

Per informazioni sui dottorati dell’Ateneo http://offerta.uniud.it/it/ricerca/dottorato, sul progetto “Homo sapiens sapiens” dell’Inps http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=%3b0%3b8579%3b&;lastMenu=8579&iMenu=1&itemDir=8999.

Referente per i corsi di Dottorato dell’Ateneo è l’Ufficio formazione per la ricerca, in vicolo Florio 4 a Udine, contattabile da lunedì a venerdì dalle 11 alle 13, via telefono ai numeri 0432 556370/71/77/83 o via fax al numero 0432 556299. Per informazioni sul bando è possibile scrivere a dottorato.concorso.ammissione@uniud.it.

Complessivamente sono 80 le borse di studio, di cui 21 finanziate da soggetti convenzionati, per 129 posti messi a disposizione dai 12 corsi di dottorato con sede amministrativa all’Università di Udine per l’anno accademico 2013/2014. I posti disponibili potranno essere eventualmente incrementati, entro il 31 dicembre, in caso di ulteriori finanziamenti pubblici o privati. L’importo annuale delle borse di studio è di 13.638 euro e può essere incrementato per un massimo del 50 per cento per un periodo complessivo non superiore ai 18 mesi per attività di ricerca all’estero.