PianetaUniversitario.com

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Scienza e Tecnologia

Le donne più brave a vedere un volto umano dove non c’è

E-mail Stampa PDF
Guardando le nuvole, a molti è capitato di riconoscere una forma familiare, un animale o un volto umano, magari con un’espressione particolare. Ad alcune persone, tuttavia, succede più spesso: il gruppo di ricerca dell’Università di Milano-Bicocca coordinato dalla professoressa Alice Mado Proverbio insieme alla dottoressa Jessica Galli, analizzando maschi e femmine, ha scoperto che le donne sono molto più portate degli uomini a trovare sembianze umane in un oggetto reale e ad attivare, di conseguenza, le aree cerebrali legate all’affettività.
Leggi tutto...

Innovativo test antidroga del capello brevettato all’Università di Pisa

E-mail Stampa PDF
“Metodo e dispositivo per analisi di droghe d'abuso su materiale cheratinico”: è questo il nome ufficiale dell’innovativo test antidroga del capello appena brevettato all’Università di Pisa. L’invenzione è frutto del lavoro di una équipe costituita dal professore Mario Giusiani, professore di Tossicologia Forense dell’Ateneo pisano, dal dottore Fabio Stefanelli, assegnista di ricerca del Dipartimento di Patologia chirurgica, Medica, Molecolare e dell'Area Critica e dal dottore Silvio Chericoni Dirigente presso la Sezione Dipartimentale di Tossicologia Forense dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana.
Leggi tutto...

Hyperloop. Italia sale a bordo del "treno del futuro"

E-mail Stampa PDF
L’Italia sale a bordo di Hyperloop, per realizzare il “treno del futuro” che con le sue “navicelle” al posto delle carrozze raggiungerà i mille chilometri all’ora e coprirà in meno di 30 minuti una distanza come quella tra Milano e Roma. Il sogno di contribuire al progetto lanciato da Elon Musk, fondatore e amministratore delegato di aziende innovative come SpaceX e Tesla passa per una start-up, un’azienda innovativa italiana con sede a Pisa, la Ales Tech, l’unica azienda tricolore selezionata per cimentarsi nell’impresa e fornire, in questa fase propedeutica, le sospensioni in grado di garantire il comfort dei passeggeri e di ridurre le forti vibrazioni provocate dall’elevata velocità.
Leggi tutto...

Nelle piante il segreto per rafforzare il sistema immunitario

E-mail Stampa PDF
cherryCombattere le infiammazioni croniche e proteggere il sistema immunitario con le molecole contenute nella frutta e nella verdura. E’ la prospettiva aperta dallo studio dedicato alla possibilità di utilizzare microRNA vegetali, una classe di composti naturali presenti nella frutta e verdura, per difendersi dal rischio di malattie come cancro, diabete, artrosi, Alzheimer e patologie neurologiche, autoimmuni, polmonari e cardiovascolari.
Leggi tutto...

Creato in laboratorio l’osso bionico che si stampa in 3D

E-mail Stampa PDF
Autoriparante e biocompatibile. L’osso bionico che si stampa in 3D lo hanno realizzato e brevettato i ricercatori dell’Università di Milano-Bicocca, in collaborazione con i ricercatori dell’Imperial College di Londra. I ricercatori hanno sintetizzato nuovi materiali ibridi per rigenerare il tessuto osseo e cartilagineo, danneggiato da traumi o da patologie. E per farlo hanno unito le competenze chimiche dei ricercatori del Dipartimento di Biotecnologie e Bioscienze dell’Università di Milano-Bicocca con quelle ingegneristiche dei ricercatori del Dipartimento di Materiali dell’Imperial College.
Leggi tutto...

Con “Wave” le batterie si ricaricano sfruttando il moto ondoso

E-mail Stampa PDF
WAVESi è svolto con successo nel golfo di Spezia il test di funzionamento di “WAVE”, un nuovo meccanismo applicato ai veicoli sottomarini usati per il monitoraggio dei fondali e per rilevazioni ambientali, coordinato dai ricercatori del Centro di Ricerca “E. Piaggio” dell’Università di Pisa. Il meccanismo si compone di un paio di ali che, quando il veicolo si muove in superficie, sfruttano il moto ondoso per ricaricarne le batterie. I robot sottomarini, dotati di una sonda ambientale, sono quindi in grado di effettuare misurazioni (temperatura, salinità, qualità dell’acqua) per un periodo di tempo potenzialmente illimitato, in totale autonomia e a ridottissimo impatto ambientale.
Leggi tutto...

C’è più vita sui ghiacciai: scoperti due metabolismi alternativi sulle Alpi e nel Kashmir

E-mail Stampa PDF
ghiacciaio AletschLa vita sui ghiacciai è molto più complessa di quanto non si pensi. Una squadra di studiosi guidata da ricercatori dell’Università di Milano-Bicocca ha scoperto che sul ghiacciaio dei Forni in Italia e su quello del Baltoro nel Kashmir i metabolismi energetici e del carbonio attivi sulle superfici ghiacciate non sono due ma quattro: respirazione, fotosintesi ossigenica, un altro metabolismo fotosintetico che non produce ossigeno e, infine, l’ossidazione del monossido di carbonio.
Leggi tutto...

Unibo. Gli europei dell'era glaciale? Nomadi e pionieri che si aprirono all'Oriente

E-mail Stampa PDF
Chi erano e come vivevano le prime popolazioni umane europee, comparse circa 45mila anni fa, al culmine dell'ultima era glaciale? Fino ad oggi di loro avevamo piccoli indizi derivati da ossa, utensili, pitture rupestri e altri manufatti. Sapevamo che erano nomadi, dediti alla caccia e alla raccolta di piante e frutti della terra, e che erano dei pionieri, tanto che rimasero in quei territori anche nel periodo compreso tra 25mila e 19mila anni fa, quando i ghiacciai arrivarono a coprire l’intero continente. Ora però, grazie all'analisi del DNA, possiamo finalmente conoscere da vicino quei popoli e tracciare un ritratto molto più definito dei nostri “antichi cugini”. Un’immagine tutta nuova che regala diverse sorprese.
Leggi tutto...

Una nuova strategia per proteggere il cuore

E-mail Stampa PDF
Un recente studio pubblicato sulla rivista “Cardiovascular Research” dai farmacologi del dipartimento di Farmacia dell’Università di Pisa ha consentito di individuare un nuovo canale ionico a livello dei mitocondri cardiaci che potrebbe rappresentare un interessante bersaglio per nuove strategie farmacologiche cardioprotettive. Lo studio, coordinato dal professor Vincenzo Calderone dell’Ateneo pisano e dal professor Maurizio Taglialatela dell’Università del Molise, ha visto una vasta collaborazione multidisciplinare con ricercatori di altre sedi italiane, come l’Università del Molise e l’Università di Napoli Federico II, e di importanti centri di ricerca internazionali come la St George’s University di Londra, il King’s College di Londra e l’Università dei Paesi Baschi di Leioa.
Leggi tutto...

Riabilitazione fisica degli arti inferiori più piacevole ed efficace con realtà virtuale

E-mail Stampa PDF
La riabilitazione degli arti inferiori diventa più gradevole e più efficace grazie alla realtà virtuale. Oggi è possibile muoversi immersi nello scenario rilassante della natura o in una città della Toscana anche senza uscire di casa, pedalando su una bicicletta da camera, a cui è stato applicato un cicloergometro virtuale - strumento che misura vari parametri come l’intensità della pedalata e lo sforzo fisico - per eseguire gli esercizi di riabilitazione fisica degli arti inferiori. Grazie alla visualizzazione della passeggiata in bicicletta in realtà virtuale, pedalare in un ambiente chiuso diventa un’esperienza meno ripetitiva e più piacevole.
Leggi tutto...

Arriva l'elettrocardiografo indossabile, grazie ad una ricerca del Politecnico di Torino

E-mail Stampa PDF
Un orologio da polso (WREC, Wrist Ecg) che, una volta indossato, consente al soggetto di farsi da solo l’ECG semplicemente toccando con la mano destra il dispositivo, per 10 secondi; una “pillola tascabile” (PIEC, Pill Ecg) che accostata al polso può dare lo stesso risultato. Entrambe i dispositivi si connettono a uno smartphone e all’app Android “ECG Sensor APP”, un sofisticato software che raccoglie ed elabora i dati del dispositivo, li visualizza, li memorizza e li ritrasmette via email al cardiologo che potrà disporre di dati su un’interfaccia grafica semplice e intuitiva.
Leggi tutto...

Pagina 10 di 72

Sponsor

Links

 

Feed & Social


Follow Pianetauniversi on Twitter

You are here: Scienza e Tecnologia Scienza e Tecnologia